22:07 07 Maggio 2021
Italia
URL abbreviato
0 70
Seguici su

Carabinieri fuori servizio adocchiano una statua in un quartiere di negozi di antiquariato e insospettiti fanno un confronto fotografico che svela la reale provenienza dell'opera.

Rubata 10 anni fa dal parco di villa Marini Dettina in Roma, torna al suo posto la statua romana del I sec. a.C. raffigurante un ‘Totugas’.

Il recupero è stato effettuato dai Carabinieri per la tutela del patrimonio culturale in Belgio, con la cooperazione della polizia belga.

A condurre l’inchiesta la Procura di Roma attraverso il pool che si occupa del patrimonio artistico, avvalendosi della collaborazione della Sezione archeologia dell’Arma dei Carabinieri.

La statua era stata rubata da ladri rimasti ignoti nel novembre del 2011, ed è stata individuata da due carabinieri della Sezione Archeologia che si trovavano in Belgio nell’ambito di indagini svolte in campo internazionale.

I due carabinieri hanno individuato le opere quando erano fuori servizio, curiosando tra le vie del quartiere Sablon, dove si concentrano molti negozi di antiquariato e di oggetti antichi.

Carabinieri scoprono statua romana a Bruxelles
© AP Photo / Carabinieri
Carabinieri scoprono statua romana a Bruxelles

In uno di questi negozi hanno scoperto la statua in marmo danneggiata in più punti, probabilmente a causa dei colpi ricevuti durante la fase di asporto della statua dal parco dove si trovava.

La scoperta al rientro in Italia quando hanno confrontato le fotografie con quelle disponibili nel database Leonardo dei beni culturali illecitamente sottratti.

Così è partita la rogatoria internazionale accolta dalle autorità belghe che hanno sequestrato la statua per restituirla all’Italia.

Le indagini hanno portato alla denuncia di un italiano individuato come trafficante di beni culturali.

Tags:
carabinieri
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook