18:06 17 Maggio 2021
Italia
URL abbreviato
0 0 0
Seguici su

L'uomo era stato licenziato dall'ex Ilva di Taranto a causa di un post sul social network, in cui invitava alla visione della fiction 'Svegliati amore mio', sulle conseguenze sanitarie e ambientali delle emissioni di un'acciaieria chiamata Ghisal.

Riccardo Cristello, 45 anni, è stato licenziato per “affermazioni di carattere lesivo e minaccioso” dopo aver invitato su Facebook alla visione della fiction 'Svegliati amore mio', sulle conseguenze sanitarie e ambientali delle emissioni di un'acciaieria.

La multinazionale non è ancora ritornata sui suoi passi, aggiungendo "di non aver ricevuto alcuna richiesta di confronto dal dipendente", le cui giustificazioni "non fanno che confermare le motivazioni della sanzione disciplinare".

L'azienda comunque lascia spazio per un possibile reintegro, come nel caso di un altro dipendente coinvolto nella stessa situazione, il quale ha fornito le sue scuse per quanto accaduto.

“Ho fatto solo copia e incolla di un post su Facebook e per questo sono stato licenziato da Arcelor Mittal, dopo un provvedimento disciplinare di sospensione. Arcelor Mittal mi contesta di aver leso l’immagine della società e questo perché qualche giorno fa ho condiviso sulla pagina Facebook che ho con mia moglie un post scritto da altri con cui si invitava a vedere la fiction 'Svegliati amore mio'. Il post conteneva frasi che facevano riferimento a situazioni di inquinamento ambientale: io abito a Taranto, mica a Trento, e credo di non essere stato l’unico a condividerlo”, ha dichiarato Cristello, citato da Tg24.

Intanto i sindacati hanno indetto una serie di iniziative a sostegno del lavoratore, al quale è giunta anche la telefonata della protagonista della fiction, Sabrina Ferilli, che si è dichiarata disponibile ad aiutarlo economicamente e legalmente. Cristello ha comunque declinato l'offerta. 

Sull'accaduto si era espresso anche il regista della fiction, Ricky Tognazzi, che ha agitato lo spettro del reato d'opinione.

In merito alla vicenda il Ministro del Lavoro Andrea Orlando ha chiesto delucidazioni all’amministratore delegato di Arcelor Mittal, Lucia Morselli.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook