10:22 18 Maggio 2021
Italia
URL abbreviato
101
Seguici su

Il sottosegretario all'Economia Durigon ha spiegato i dettagli del nuodo decreto economico volto ad aiutare tutte le aziende poste in difficoltà dalla crisi pandemica.

In fase di discussione un nuovo decreto legge economico per fornire sostegni e aiuti a tutti i settori colpiti dalla crisi causata dalla pandemia di coronavirus nel paese.

Il dl Sostegni bis (nome non ufficiale), sarà un passo ulteriore del precedente decreto Sostegni, e dovrà essere discusso e approvato il più rapidamente posisbile, come hanno concordato Letta e Salvini.

Il sottosegretario all'Economia, Claudio Durigon, ha spiegato a Il Sole 24 Ore maggiori dettagli sul nuovo dl economico.

Secondo quanto sostenuto da Durigon, il nuovo decreto dovrà assolutamente superare il deficit di 32 miliardi utilizzati nel decreto precedente, parlando del possibile raggiungimento dei 40 miliardi di euro.

Come possibile data per l'approvazione del dl, per ora rimane il 22 aprile, con un possibile via libera per il 24, ma tutto ancora sotto discussione.

Il dl Sostegni bis prevederà l'apporto di sostegni economici a tutti i settori, ma in particolar modo vedrà una percentuale di aiuti maggiore a quelli più colpiti dalla crisi.

In prima linea quindi le piccole partite Iva, il 58% delle quali ha visto un taglio del 30% dei propri affari nel 2020, mentre la stessa caduta ha toccato soltanto 1/3 delle partite Iva più grandi, stando ai dati pubblicati su Il Sole 24 Ore.

Grande attenzione verrà data anche alle imprese sopra i 10 milioni, alle cartelle e il controverso capitolo degli affitti e degli sfratti.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook