22:16 07 Maggio 2021
Italia
URL abbreviato
0 01
Seguici su

Scaduti i termini della Legge di Bilancio 2021, con ancora da attuare 140 provvedimenti su 150. Proroga per l'iter, rallentato dalla crisi di governo.

Numerosi i bonus e gli incentivi della Legge di Bilancio 2021 che sono stati congelati in attesa dei decreti attuativi. Della Manovra 2021 da ben 40 miliardi di euro, mancano da attuare 140 su 150 decreti.

Il rallentamento dell'iter legislativo è soprattutto dovuto alla crisi di governo, e si è ormai raggiunto lo scadere del termine per l'attuazione di fine marzo. Prorogata di conseguenza la data per l'attuazione di tutti i provvedimenti previsti dalla legge 178/2020.

Tra i decreti già approvati e entrati in vigore ci sono: il decreto vaccini, modificato più volte per restare al passo con l'esigenza del momento; il bonus impatriati, una proroga di 5 anni per l’agevolazione fiscale dei lavoratori trasferiscono la residenza fiscale in Italia dall'estero; i decreti per il trasporto pubblico nazionale, per i servizi e le normative di fase Covid; approvato il fondo per il turismo di ritorno, che prevede l'ingresso gratuito nei musei per gli italiani residenti all’estero; approvati gli interventi edilizi sui conservatori storici. A luglio, si attuerà anche l'assegno unico figli.

In attesa di approvazione più di 140 decreti della manovra economica, che includerà misure per le imprese, il lavoro e il fisco.

 Bloccato anche il fondo per l'esonero contributivo riservato a lavoratori autonomi con reddito 2019 fino a 50mila euro; fermo il bonus idrico, che prevede la sostituzione di sanitari e rubinetterie con apparecchi a scarico ridotto e flusso d’acqua limitato; manca il bonus del 40% sull'acquisto delle auto elettriche, con un prezzo fino 30mila euro.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook