18:43 08 Maggio 2021
Italia
URL abbreviato
0 0 0
Seguici su

Le squadre di intervento del Soccorso Alpino e Speleologico siciliano si sono attivate giovedì sera per un'operazione di recupero di tre escursioniste in difficoltà sul versante Nord del vulcano.

Si è conclusa a lieto fine la disavventura di tre escursioniste in difficoltà durante un'uscita sull'Etna. Le tre avevano visitato la Grotta del Gelo, una rinomata meta degli appassionati del vulcano siciliano, situata sul versante Nord dell'Etna. Ma durante il rientro, giovedì sera, sono state sorprese dall'oscurità e hanno smarrito il sentiero di ritorno.

Allertato il 118, il Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano si è attivato immediatamente mandando una squadra di intervento. I tecnici della Stazione Etna Nord del SAAS hanno raggiunto le escursioniste che nel frattempo avevano trovato un riparo all'interno di uno dei rifugi dell'Etna. La loro localizzazione è stata possibile grazie alle coordinate geografiche giunte al 118.

A causa della neve i soccorritori hanno dovuto percorrere a piedi buona parte del sentiero sino al rifugio dove hanno trovato le escursioniste. Le tre erano in buone condizioni ma provate e infreddolite. Le ragazze sono state affidate ai sanitari del 118, giunti sul posto con due ambulanze. Hanno preso parte all'operazione di salvataggio anche le squadre della Guardia Forestale e dei Vigili del Fuoco di Linguaglossa. 

Tags:
Etna, Sicilia, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook