21:48 07 Maggio 2021
Italia
URL abbreviato
1 0 0
Seguici su

Scovato a Misterbianco dalla Guardia di Finanza un magazzino adibito a deposito di sostante stupefacenti. Tre persone sono state arrestate.

La Guardia di Finanza di Catania ha arrestato in flagranza tre persone, un moldavo e due italiani, per traffico di sostanze stupefacenti e posto sotto sequestro 165 chilogrammi di sostanze stupefacenti nascosti in un deposito a Misterbianco, nel catanese.  

Il blitz è avvenuto durante un normale controllo di routine, durante il quale i militari delle fiamme gialle hanno notato un furgone entrare a gran velocità in un capannone di Misterbianco, guidato dal moldavo di 41 anni, dove era atteso da altre due persone, un italiano di 48 anni residente a Catania e un 32enne residente a Ragusa.

L'atteggiamento sospetto del trio ha fatto scattare i controlli dei finanzieri all'interno del deposito, dove sono stati rinvenuti 153 chilogrammi di marijuana tipo skunk e 12 chilogrammi di hashish destinati alle piazze di spaccio del territorio. 

L'arresto dei tre uomini non chiude il lavoro di indagine della Guardia di Finanza che proseguirà per risalire ai più ampi traffici a cui il gruppo è certamente legato e per capire se il magazzino sia solo un deposito occasionale o se si tratta di una vera e propria base di smercio da cui partono i carichi destinati al taglio e alla vendita. 

Tags:
Guardia di Finanza, Droga, Catania, Sicilia, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook