00:56 06 Maggio 2021
Italia
URL abbreviato
391427
Seguici su

Deceduta a 32 anni una insegnante di Genova, trombosi cerebrale la diagnosi. Circa due settimane fa aveva ricevuto la prima dose del vaccino AstraZeneca.

Lo scorso 22 marzo aveva ricevuto la prima dose del vaccino AstraZeneca, oggi è morta all’età di 32 anni una insegnante di Genova ricoverata all’ospedale San Martino. La causa della morte è una emorragia cerebrale. Lo riporta il Fatto Quotidiano. 

Ieri l’ospedale aveva segnalato il caso di quadro trombotico ed emorragico cerebrale, con insorgenza della sintomatologia dal 2 aprile, all’Aifa nel quadro delle procedure di farmaco sorveglianza in corso su tutto il territorio nazionale.

Sul caso è intervenuto in un'intervista a La Stampa anche il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri, per il quale è ancora presto per dire se quello di Genova presenti i requisiti di causa-effetto.

Sileri dice che serve prima una base scientifica e solo dopo si potrà dire se le trombosi che si stanno verificando in tutta Europa in soggetti relativamente giovani, sono tutti da correlare al vaccino AstraZeneca ricevuto nelle settimane antecedenti alla morte.

Ora l’autopsia disposta dalle autorità proverà a dare una risposta sull'accaduto.

Tags:
vaccino, Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook