01:59 17 Aprile 2021
Italia
URL abbreviato
861
Seguici su

All'incontro del segretario della Lega con i premier di Ungheria e Polonia seguono dure critiche del partito di Sinistra. Salvini risponde fermamente: "Sono ignoranti e razzisti", e si pronuncia nuovamente sulla possibile apertura dell'Italia dopo Pasqua.

L'incontro del 1o aprile del segretario della Lega Matteo Salvini con i primi ministri di Ungheria Viktor Orbán e della Polonia Mateusz Morawiecki, con lo scopo di riorganizzare la destra europea, ha suscitato grandi polemiche nella Sinistra, che lo hanno accusato di "incoerenza e trasformismo", cambiando da "un giorno europeista, l'altro sovranista", come riportato in un tweet del Movimento 5 Stelle.

Salvini ha duramente risposto alle critiche in un'intervista al Corriere della Sera, denunciando l'atteggiamento di "ignoranza, provincialismo e soprattutto razzismo" della Sinistra.

"Se parlo con Israele non va bene, con i polacchi non va bene, con gli Stati Uniti neanche. Mi hanno attaccato anche quando ho incontrato i ministri di San Marino. Sono ignoranti e razzisti", ha ribadito il segretario leghista. "Per il Covid, c'è il vaccino. Per la salvinite no. Sono ossessionati, non pensano ad altro. Per loro il problema non è il Covid, è Salvini".

Salvini ha inoltre ricordato la propria consolidata posizione sulla riapertura dell'Italia dopo il periodo pasquale, annunciando un prossimo incontro con il Premier Mario Draghi per parlare di "ritorno alla vita".

Come ha sostenuto Salvini, la riapertura non dovrà interessare tutto lo stivale immediatamente, ma ha ipotizzato la riapertura di zone "dove i contagi e il sistema ospedaliero non sono sotto pressione e la situazione è più tranquilla".

"Riaprire in questi territori non è un capriccio di Salvini, ma la risposta a un'emergenza economica drammatica", ha detto il segretario della Lega, in risposta alle parole del Ministro Speranza che non ha indicato una possibile data di riapertura, ma ha sostenuto il bisogno della continuazione della campagna vaccinale "fino al piegamento della curva dei contagi".

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook