23:19 11 Aprile 2021
Italia
URL abbreviato
504
Seguici su

Alle porte di Pasqua, Papa Francesco celebra la Via Crucis di Venerdì Santo in Piazza San Pietro, anche quest'anno senza la presenza del mare di fedeli ad accompagnare le liturgie.

La Via Crucis del Venerdì Santo si è conclusa con la solita benedizione del Pontefice Papa Francesco, che tuttavia quest'anno non ha pronunciato alcun discorso di chiusura.

Nel rispetto delle normative sulla prevenzione anti-Covid, la processione si è svolta in una Piazza San Pietro completamente deserta, salvo per i membri ecclesiastici e i ragazzi che hanno partecipato al rito. Finita la Via Crucis, il Papa si è intrattenuto con  i bambini e i ragazzi che lo accompagnavano, prima di recarsi nella Basilica di San Pietro per presiedere la celebrazione della Passione del Signore, svoltasi anch'essa in presenza di un limitato numero di fedeli, appena 200 persone.

Dopo la lettura della Passione secondo Giovanni, il cardinale Raniero Cantalamessa, predicatore della Casa Pontificia, ha tenuto l'omelia, durante la quale ha sottolineato la necessità di condivisione, aiuto, sostegno e "fraternità universale" che la comunità cristiana deve mantenere in un momento di difficoltà quale quello che si sta vivendo con la crisi causata dalla pandemia.

"L'opzione politica è il vero fattore di divisione tra cattolici", ha inoltre affermato il cardinale. "Quando essa prende il sopravvento, fa dimenticare completamente il valore e il dovere dell'obbedienza nella Chiesa".

La stessa mattina, il Pontefice si era recato nell'Aula Paolo VI, dove si stavano svolgendo le vaccinazioni di persone senza dimora o in difficoltà. Il Papa si è intrattenuto con le persone in attesa, ha salutato medici e infermieri, e ha seguito la procedura della preparazione delle dosi vaccinali.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook