03:35 15 Aprile 2021
Italia
URL abbreviato
544
Seguici su

Il Ministro del Lavoro ha convocato per il 6 aprile le parti sociali per aggiornare i protocolli di salute e sicurezza in previsione della campagna vaccinale sui luoghi di lavoro, riferiscono fonti sindacali.

In vista dell'avvio della vaccinazione all'interno delle aziende, sono state convocate dal Ministro del Lavoro le parti sociali per il 6 aprile al fine di discutere i nuovi protocolli di salute e sicurezza.

Secondo quanto riferiscono le fonti sindacali, l'incontro, che si svolgerà in videoconferenza, era stato annunciato nella precedente riunione dallo stesso Orlando.

Non solo vaccinazione, previsto confronto sul futuro dei rider

In occasione della prima riunione dell'Osservatorio permanente tenutasi sulle condizioni di lavoro dei rider, il ministro Orlando ha affermato l'importanza di assicurare diritti e tutele a questi lavoratori.

"L'affermazione delle piattaforme e, in particolare, nel settore del food delivery, ha avuto un'enorme attenzione e giustificata in conseguenza della crisi sanitaria. I rider sono stati avvertiti dall'opinione pubblica come prestatori di servizi essenziali che la pandemia non ha fermato, anzi, che in qualche modo sono stati determinanti per affrontare in condizioni più accettabili la pandemia [...] è emerso, con ancora maggior forza, il tema di come si assicurano tutele e diritti in materia di salute e sicurezza a tutti questi lavoratori" ha proseguito Orlando.

 

Ieri il Ministro del Lavoro si è espresso sul tema delle possibili riaperture dopo il lockdown pasquale, proclamandosi contrario ad una simile ipotesi. In quest'occasione il capo del dicastero ha preannunciato che il Governo sta vagliando una nuova norma che regoli i rapporti lavorativi con coloro che sceglieranno di non vaccinarsi.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook