10:28 23 Aprile 2021
Italia
URL abbreviato
0 01
Seguici su

Come per le festività natalizie, l'Italia sarà in zona rossa dal 3 al 5 aprile per le festività di Pasqua. Limitazione agli spostamenti e stop a pranzi e celebrazioni, ma alcune regioni aumentano le restrizioni per il timore dei contagi.

Mentre l'Italia si appresta a trascorrere la seconda Pasqua in lockdown il comune di Milano pensa ad un'ulteriore stretta per evitare gli assembramenti durante le festività pasquali. Dal 3 al 5 aprile, oltre ai normali provvedimenti restrittivi, la città chiude l'idroscalo. 

La stretta è stata decisa per "evitare assembramenti e situazioni non in linea con le disposizioni per il contenimento della pandemia durante le prossime festività pasquali, anche in considerazione delle restrizioni dovute al posizionamento in zona rossa della Lombardia". 

Il parco dell'Idroscalo aprirà regolarmente a partire da martedì 6 aprile. 

Il lockdown di Pasqua 

Da sabato prossimo l’Italia si tingerà interamente di rosso per tre giorni. Durante il lockdown di Pasqua saranno banditi pic-nic all’aperto, aperitivi e pranzi al ristorante.

Però sarà consentito, come per le festività natalizie, spostarsi una volta al giorno verso le abitazioni di amici e parenti.  

Gli spostamenti verso le seconde case per il solo nucleo convivente sono consentiti anche in zona arancione o rossa.

L’abitazione deve essere di proprietà o in affitto a lungo termine con contratto sottoscritto prima del 14 gennaio del 2021.

Tuttavia alcune regioni hanno scelto di limitare questa possibilità, come la Campania, che ha vietato gli spostamenti verso le seconde case da giovedì 18 marzo a lunedì 5 aprile, salvo per “motivi di urgenza o necessità”.

Tags:
pasqua, Milano, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook