02:19 11 Aprile 2021
Italia
URL abbreviato
1314
Seguici su

E' questa la nuova misura contenuta in una ordinanza che a breve sarà firmata dal titolare della Salute Roberto Speranza. Lo comunicano i media con riferimento a fonti ministeriali.

Tutti gli italiani che rientreranno nel proprio Paese in seguito a viaggi all'estero nei Paesi Ue saranno tenuti a rispettare una quarantena obbligatoria della durata di 5 giorni, al termine della quale sarà inoltre necessario effettuare il tampone

E' quanto prevede una nuova ordinanza che sarà firmata nelle prossime ore dal Ministro della Salute Roberto Speranza e che regolerà i arrivi e rientri dai Paesi Ue, verso i quali è possibile spostarsi "senza obbligo di motivazione", e quindi per turismo, come previsto dal Dpcm del 2 marzo. A riferirlo sono fonti ministeriali.

In Italia la quarantena viene dunque estesa ai 27 Paesi del blocco europeo, mentre la sua applicazione è già prevista dalla legislazione corrente per gli arrivi da stati che non fanno parte dell'Ue, inclusa la Gran Bretagna.

Roberto Speranza, ministro della Salute
© AFP 2021 / Filippo Monteforte
Roberto Speranza, ministro della Salute

Le restrizioni per la Pasqua in Italia

Da sabato prossimo l’Italia tornerà interamente in zona rossa per tre giorni. Nel corso del lockdown saranno vietati pic-nic all’aperto, aperitivi e pranzi al ristorante, ma sarà consentito, come per le festività natalizie, spostarsi una volta al giorno verso le abitazioni di amici e parenti.  

A partire da oggi molte regioni cambieranno colore e tutta la penisola si dividerà tra zone arancioni e rosse almeno fino alla fine del mese di aprile. Valle d’Aosta, Calabria e Toscana si aggiungeranno alla lista delle regioni rosse, che conta già Lombardia, Piemonte, Friuli Venezia Giulia, Provincia autonoma di Trento, Veneto, Emilia-Romagna, Marche, Puglia e Campania.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook