20:19 22 Aprile 2021
Italia
URL abbreviato
455
Seguici su

Nella struttura pugliese si prendono in considerazione provvedimenti anche nei confronti altri 87 infermieri, 34 medici, 14 operatori sanitari, 11 tra medici di base e pediatri, 6 specialisti convenzionati.

Via ai procedimenti disciplinari per quattro infermieri 'no vax' della Asl di Brindisi. Lo riporta il Fatto Quotidiano.

Nella struttura i dipendenti attualmente non vaccinati sarebbero 264 ma i quattro sanzionati sono gli unici che finora si sono apertamente opposti alla vaccinazione. 

A rischio punizione altri 135 lavoratori della Asl (87 infermieri, 14 operatori sanitari, 11 tra medici di base e pediatri, 6 specialisti convenzionati).

Il pugno duro era iniziato con l'introduzione di una serie di ferie forzate, nonostante l'opposizione dei sindacati che ritenevano il provvedimento illegittimo. 

Gli infermieri 'renitenti' avranno comunque diritto a un contraddittorio in cui avranno facoltà di chiarire le proprie motivazioni e le conseguenti scelte.

Già il 27 marzo l'Ordine dei medici si era detto favorevole a sanzioni per gli operatori sanitari che rifiutano il vaccino, già anticipate dal premier Draghi

Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook