10:56 17 Aprile 2021
Italia
URL abbreviato
219
Seguici su

A metà aprile giungerà in Italia il vaccino Janssen (Johnson & Johnson), un vaccino contro il coronavirus monodose che aiuterà nell'accelerazione promessa dal governo.

Arriva la conferma sulla consegna delle prime dosi del vaccino Johnson & Johnson per l’Italia, giungerà il prossimo venerdì 16 aprile.

Si tratta di una prima fornitura da 4,5 milioni di dosi, mentre nel totale sono attese 27 milioni di dosi. Va ricordato che il vaccino Janssen (divisione J&J), è un vaccino contro la Covid-19 monodose, ciò significa che chi riceverà questo vaccino dovrà sottoporsi ad una unica somministrazione.

Per la campagna vaccinale in Italia significherà una forte accelerazione.

A riferire la notizia il presidente del Consiglio regionale della Liguria, Gianmarco Medusei, che lo ha appreso dal Commissario all’emergenza sanitaria il generale Figliuolo che questa mattina era in visita a Genova presso il nuovo hub vaccinale nella Fiera.

Medusei ha detto che i problemi ci sono, ma che è possibile accelerare con i vaccini per far ripartire le economie regionali.

Generale Figliuolo disposto a qualsiasi cosa

Il generale Francesco Figliuolo da Genova ha detto anche:

“Le Regioni hanno i loro modelli, a me interessa che raggiungano i numeri e per raggiungere i numeri sono disposto a qualsiasi cosa che rientri nella legalità”.

Insomma, come aveva detto anche il capo della Protezione civile Curcio questa mattina, sempre da Genova, bisogna usare i vaccini per vaccinare e stop alle classifiche.

Tags:
vaccino, Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook