00:53 17 Aprile 2021
Italia
URL abbreviato
101
Seguici su

Morto uno degli autori più prolifici della Rai, Enrico Vaime, aveva contribuito alla realizzazione di programmi come Canzonissima e Fantastico.

Se ne va uno degli autori più prolifici della televisione pubblica italiana e della radio degli anni 1970 e 1980.

Morto Enrico Vaime, 85 anni, ricoverato presso l’ospedale Policlinico Gemelli di Roma. Vaime era nato a Perugia il 19 gennaio del 1936 e si era laureato in Giurisprudenza a Napoli.

Entrato in Rai nel 1960 a seguito di un concorso, nei primi anni della televisione italiana ha contribuito alla creazione e al successo di programmi televisivi iconici come ‘Fantastico’, ‘Canzonissima’, ‘Quelli della domenica’, ‘Tante Scuse’.

Vaime è stato anche un autore di teatro e di commedie musicali, suo ad esempio ‘Anche i bancari hanno un’anima’ e poi come scrittore di libri ha pubblicato ‘L’Italia che vorremmo’.

In radio è stato autore e conduttore radiofonico, i radioascoltatori di ‘Black out’ su Radio 2 ne ricorderanno la sua voce.

200 programmi per la TV

Enrico Vaime se ne va lasciando in Rai un patrimonio di ben 200 programmi, tra cui anche fiction come ‘Un figlio a metà’, e ‘Italian Restaurant’, ed ancora ‘Mio figlio ha 70 anni’.

Vaime ha collaborato molto con Maurizio Costanzo, da ultimo per il programma notturno condotto da quest’ultimo ‘S’è fatta notte’, dal 2012 al 2016.

Oltre che con la Rai, negli ultimi decenni ha collaborato con altre emittenti televisive come Telemontecarlo e La7. Suo il programma ‘Anni Luce’.

Tags:
Televisione
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook