00:36 12 Aprile 2021
Italia
URL abbreviato
0 11
Seguici su

Mancava e così il cinema italiano ha pensato di dedicare all'amico cane un Film Festival, dove possono partecipare tutti.

Migliore amico dell’uomo, anzi, spesso l’unico amico per molti, in una società dove le relazioni umane faticano a svilupparsi (anche prima della pandemia), adesso il cane avrà anche il suo Dog Fil Festival (DFF).

Una rassegna cinematografica e letteraria tutta italiana che viene così dedicata al cane e al suo universo canino.

Un Film Festival che permetterà così di mostrare meglio l’universo di relazioni e di storie nate dall’interazione tra il cane e l’essere umano. Una relazione presente da migliaia di anni, ma che indubbiamente negli ultimi decenni ha raggiunto il suo apice: 20 anni fa non si vedevano così tanti cani a passeggio che trascinano i loro padroni.

Ovviamente il Dog Film Festival nasce all’insegna dell’empatia, della natura, della difesa dell’ambiente e dei valori affettivi, questi ultimi intesi uomo-cane.

Al festival c’è posto per tutti. Le categorie di partecipazione sono tre: professionisti, amatori e scrittori. Per ciascuna sezione vi sarà una giuria dedicata.

Date pure fondo alla vostra arte e fantasia “canina”, il DFF – Dog Film Festival attende le vostre opere.

E chissà, un giorno in Italia avremo la Dog Walk of Fame, con le impronte dei cani più famosi di Doglywood.

Tags:
cane
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook