02:03 17 Aprile 2021
Italia
URL abbreviato
130
Seguici su

L'autore del reato, un 47enne italiano, era agli arresti domiciliari.

Un rider tunisino di 20 anni ha sventato un furto in un bar di Bologna. Lo riporta l'Ansa.

L'intervento ha anche permesso alla polizia di mettere le mani sul ladro: un 47enne italiano che doveva trovarsi agli arresti domiciliari e che è stato arrestato per evasione, rapina e aggressione (proprio ai danni del rider che tentava di bloccarlo).

Il fatto è successo intorno alle 22.40 di ieri, 26 marzo - per essere fiscali, quindi, il ladro ha anche violato il 'coprifuoco'.

Il rider si è accorto che qualcuno si era introdotto in un bar infrangendo una finestra e facendo scattare l'allarme.

Vedendo il ladro che fuggiva con un contenitore della cassa, lo ha seguito e ha avvisato il 113. Poi lo ha raggiunto venendo aggredito con calci e pugni.

Infine sono arrivati gli agenti che hanno definitivamente bloccato il 47enne e la sua magra refurtiva: alcune carte di credito e un portamonete dal valore complessivo di 10 Euro.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook