19:56 11 Aprile 2021
Italia
URL abbreviato
0 0 0
Seguici su

Al vertice della cupola criminale c'erano due giovanissimi, che coordinavano le operazioni in una piazza di spaccio nella periferia Est di Roma.

I Carabinieri della Compagnia di Tivoli hanno portato a termine una massiccia operazione antidroga nel quartiere romano di Ponte di Nona, diventato negli ultimi anni un vero e proprio centro del mercato della droga, dove gli inquirenti hanno scoperto una vera e propria piazza di spaccio, gestita da un sodalizio criminale senza scrupoli.

In totale sono 44 le persone indagate per spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti, 22 delle quali sono state anche destinatarie di misure cautelari.

I militari dell'Arma sono riusciti a risalire alla struttura dell'associazione criminale, la cui struttura piramidale vedeva al vertice due giovanissimi già conosciuti dalle forze dell'ordine per i loro precedenti penali. Tutti i membri dell'associazione avevano un ruolo da svolgere, proprio come in una qualsiasi azienda.

L’indagine, nata nel 2018, è stata coordinata dalla Procura Distrettuale Antimafia di Roma ha permesso inoltre di recuperare e sequestrare oltre 30 chili tra hashish, cocaina e crack.

 

 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook