10:22 23 Aprile 2021
Italia
URL abbreviato
0 13
Seguici su

In Sardegna accertato il primo caso di variante brasiliana del nuovo coronavirus. Il laboratorio "sentinella" di Sassari conferma il caso rilevato la settimana scorsa.

Le varianti si diffondono sul territorio nazionale, in particolare la variante inglese, ma anche le altre sotto traccia si diffondo e così nella Sardegna ormai ex zona bianca ecco arrivare la variante brasiliana.

La sua presenza è stata accertata dal laboratorio di microbiologia e virologia dell’Aou di Sassari che in Sardegna si occupa di fare il monitoraggio delle varianti in coordinamento con il monitoraggio nazionale voluto dal Ministero della Salute.

Il laboratorio sentinella, ha effettuato la mappatura dell’intero genoma virale del Sars-CoV-2 ritrovato sul soggetto ed ha verificato che si tratta di variante brasiliana, è la prima volta nella regione.

Scoperta nella zona nord-ovest della Sardegna, si vuole ora scongiurare la sua diffusione in una regione dove lo studio dello scorso 18 febbraio aveva confermato che in Sardegna la variante inglese è presente nel 75% dei casi di positivi al coronavirus.

In Gallura, dove anche si ipotizzava la presenza della variante brasiliana, è stata smentita dall’approfondimento delle analisi. I campioni inviati al laboratorio di Sassari sono stati analizzati e certificano che in Gallura per ora non c’è la variante brasiliana.

Tags:
Sardegna, Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook