03:43 11 Aprile 2021
Italia
URL abbreviato
153
Seguici su

La pandemia potrebbe allentarsi a Natale se saremo bravi, ma le varianti vanno tenute sotto controllo con i vaccini, perché quella inglese insegna che possono essere più letali.

Il direttore scientifico di Humanitas, Alberto Matovani, fa riferimento ai dati del British Medical Journal e di Nature, per sostenere che la variante inglese non solo è più contagiosa, ma anche più letale.

“Il British medical journal e Nature danno gli stessi numeri: la variante inglese è più infettiva, ma aumenta anche la mortalità dal 30 al 60 per cento. Oltre a contagiare di più uccide maggiormente e per questo bisogna vaccinare in fretta”, dice intervistato dal quotidiano La Stampa.

E poi ricorda che due delle varianti che ci preoccupano sono nate in Sudafrica e in Amazzonia, perché questa è una pandemia e quindi il virus circola a livello globale.

E per quanto riguarda i tempi di uscita, secondo Mantovani “l’estate potrebbe essere una tregua, ma senza le illusioni dell’anno scorso”, avverte, quando il rimescolamento delle popolazioni portò il virus anche lì dove non aveva colpito in maniera severa.

Quando quindi ne usciremo? “Se ci impegneremo il Natale prossimo sarà più normale del passato”, afferma, quasi a voler disilludere le persone: “Non possiamo dimenticare che si tratta di una pandemia”.

Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook