19:52 22 Aprile 2021
Italia
URL abbreviato
0 10
Seguici su

I Carabinieri e i finanzieri del Comando Provinciale di Torino hanno sgominato una banda dedita alle truffe on line che operava in Piemonte e in altre località del Nord Italia.

Un blitz di carabinieri e finanza è scattato questa mattina all'alba in tutto il Piemonte e altre località del Nord Italia, in esecuzione di 12 provvedimenti restrittivi di ordinanza di custodia cautelare, per i reati di associazione per delinquere finalizzata alla truffa e al riciclaggio.

Il provvedimento è stato disposto dal Gip di Torino su richiesta del Gruppo criminalità organizzata, comune e sicurezza urbana della locale Procura della Repubblica. Durante l'operazione sono stati posti sotto sequestro disponibilità finanziarie per un valore di oltre 1 milione di euro.

Le indagini degli inquirenti hanno consentito di portare alla luce un sodalizio criminoso dedito alle truffe on line. Il gruppo criminale, avvalendosi di imprese dedite al commercio di autovetture, pubblicava su siti internet avvisi di vendita di auto di grossa cilindrata, ma dopo aver incassato l'importo richiesto non consegnava all'acquirente il veicolo acquistato.

In altri casi le automobili venivano alterate, modificando il chilometraggio e nascondendo difetti del veicolo, in modo da stabilire un prezzo più alto dell'effettivo valore reale. Le indagini hanno consentito di risalire ad una rete di prestanome attraverso cui venivano occultati i profitti.

Tags:
Torino, Guardia di Finanza, carabinieri, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook