11:18 23 Aprile 2021
Italia
URL abbreviato
242
Seguici su

Bambini e genitori dell'Istituto Montessori costretti a ripararsi con ombrelli e cappucci all'entrata e all'uscita da scuola. Sarebbero già diversi i piccoli attaccati dal grosso uccello rapace probabilmente fuggito a qualche falconiere.

Da giorni un uccello rapace appostato nei pressi di un asilo nido sferra continui attacchi nei confronti di bambini che vanno o ritornano da scuola.

L'esemplare che non dà tregua ai piccoli scolari dell'Istituto Montessori di Aci Castello, nel catanese, è una femmina di Poiana Harris, un razza non autoctona proveniente dal Sud America, probabilmente fuggita a qualche falconiere del territorio etneo.

Dal suo nido, costruito su una palma nei pressi dell'edificio, la poiana scende in picchiata sulle teste dei bambini e dei genitori, costretti a farsi scudo alla meno peggio con cappucci e ombrelli.

Sono già diverse le aggressioni ai piccoli, che hanno riportato lesioni, seppur superficiali. Il rapace avrebbe già graffiato una bambina e attaccato un genitore con il figlio, secondo quanto riporta la testata locale MeridioNews. 

Di cosa si nutrono le poiane

Le poiane sono uccelli rapaci che si nutrono di piccoli mammiferi come colombe, tortore e topi. Gli esperti accorsi sul luogo concordano nel ritenere che l'esemplare non consideri i piccoli come delle prede, ma considerano le sue "incursioni" come degli "allenamenti di caccia". 

L'istituto ha provveduto ad avvertire la Guardia Forestale che dovrà riuscire a catturare in sicurezza il rapace che appartiene ad una specie protetta.

Tags:
Catania, Sicilia, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook