02:58 20 Aprile 2021
Italia
URL abbreviato
586
Seguici su

Quest’oggi è atteso da parte dell’Ema un pronunciamento sul vaccino Johnson & Johnson, in caso di approvazione dell’uso in emergenza sarà il quarto in Europa.

Il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri chiede agli italiani di resistere altre 4 settimane, quelle che secondo lui sono necessarie per vedere i primi effetti della vaccinazione contro Covid.

Stiamo entrando nel pieno della terza ondata, “ma non per questo servono misure generalizzate piuttosto aumentiamo i controlli”, afferma Sileri intervistato dal quotidiano La Stampa.

"Mettere delle misure restrittive uguali in tutta Italia non mi sembra utile – rimarca – Strette generalizzate finirebbero per toccare situazioni dove ci sono andamenti positivi, come in Sardegna. Resistiamo ancora 4 settimane”.

Un tempo necessario a vedere “i primi effetti benefici delle vaccinazioni”, che proseguono.

Processo di elaborazione del vaccino AstraZeneca
© AP Photo / Natacha Pisarenko
Processo di elaborazione del vaccino AstraZeneca

La situazione vaccini

Secondo il report giornaliero sulle vaccinazioni, infatti, sono 6.005.183 le dosi somministrate dei tre vaccini fin’ora autorizzati.

Il totale delle persone vaccinate sono 1.803.693 su una popolazione di quasi 60 milioni, ma in questa fase almeno vanno esclusi i minori di 18 anni per i quali non è prevista la vaccinazione.

In Italia sono disponibili sul totale 7.207.990 dosi di vaccino contro il coronavirus, quindi l’83,3% del totale è stato utilizzato.

La Valle d’Aosta e la Provincia autonoma di Bolzano sono le aree del paese più virtuose con punte di utilizzo rispettivamente del 94,5% e 93,5%.

Quest’oggi è atteso da parte dell’Ema un pronunciamento sul vaccino Johnson & Johnson, in caso di approvazione dell’uso in emergenza sarà il quarto in Europa.

Tags:
vaccino, Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook