08:12 23 Aprile 2021
Italia
URL abbreviato
231
Seguici su

Per Polidori le ipotesi di reato sono quelle di bancarotta fraudolenta, autoriciclaggio ed evasione delle imposte.

I finanzieri del Nucleo Speciale di Polizia Valutaria hanno fatto scattare le manette per Francesco Polidori, il fondatore del gruppo Cepu.

Per lui le ipotesi di reato sono quelle di bancarotta fradolenta, autoriciclaggio e sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte.

Polidori, che finisce agli arresti domiciliari, si è trovato al centro di un'inchiesta che vede coinvolti in tutto sei soggetti, tutti indagati a vario titolo per i reati precedentemente menzionati. Uno dei collaboratori del fondatore di Cepu è invece stato oggetto di una una misura interdittiva del divieto temporaneo di esercitare attività di impresa.

Nel corso dell'arresto, le Fiamme Gialle hanno inoltre eseguito dei sequestri per una somma pari a 28 milioni di euro.

Chi è Francesco Polidori

Francesco Polidori, 73 anni, è un imprenditore umbro, noto soprattutto per aver fondato il Cepu, un gruppo attivo nei settori dell'istruzione e della formazione universitaria, e la Scuola Radio Elettra.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook