04:10 20 Aprile 2021
Italia
URL abbreviato
164
Seguici su

Peggiora la situazione epidemiologica in Italia con la curva dei contagi in aumento e l'indice Rt superiore alla soglia critica di 1. Si allarga la zona rossa mentre oltre 10 regioni si trovano in fascia di rischio medio alta. Di Maio chiede una stretta sulle regole.

La nuova ondata di contagi travolge molte regioni d'Italia, che da oggi cambiano colore entrando in una fascia di rischio più alta.

La Campania entra in zona rossa assieme e Molise e Basilicata, mentre Veneto, Friuli Venezia Giulia passano da giallo ad arancione, aggiungendosi ad altre 8 regioni, oltre alle province autonome di Trento e Bolzano.

L'Emilia Romagna resta in arancione scuro ma Ravenna, Forlì, Cesena-Rimini da oggi diventano zona rossa e si vanno ad aggiungere all'area metropolitana di Bologna, in rosso da giovedì.

Restano in zona gialla Calabria, Lazio, Liguria, Puglia, Sicilia, Valle d'Aosta, mentre la Sardegna diventa bianca e istituisce controlli all'ingresso per evitare i contagi. 

La situazione in Italia

I contagi aumentano a causa della diffusione delle varianti in tutto il Paese, dove ormai l'indice Rt raggiunge il valore di 1,06 ed in sei regioni è superiore a 1. Gli esperti parlano già di una terza ondata che potrebbe travolgere il Paese più della seconda. Il numero dei morti si avvicina alle 100.000 vittime, un bilancio che potrebbe essere destinato ad aumentare. 

Il ministro Speranza, a Mezz'ora in più, ha detto di aspettarsi che nelle prossime settimane l'impatto di questa variante possa far crescere la curva, portando altre regioni verso la zona rossa. 

Il ministro annuncia misure più severe per contenere l'epidemia. Gli fa eco Luigi Di Maio con un post di facebook in cui chiede provvedimenti più rigidi, secondo le indicazioni del Cts. 

Nelle ultime 24 ore sono stati registrati oltre 20mila nuovi casi, con un tasso di positività in aumento al 7.6%. 

Tags:
Coronavirus, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook