05:40 17 Aprile 2021
Italia
URL abbreviato
505
Seguici su

Migliaia di sbarcati in questi primi due mesi dell'anno, il doppio rispetto al 2020. Migliaia anche i respinti verso la Libia secondo le Ong.

Il flusso migratorio verso l’Italia è di 5.306 persone accolte lungo le coste italiane, lo scrive il Viminale come riporta l’agenzia di stampa Ansa.

Rispetto al medesimo periodo del 2020, quando furono 2.553, siamo già al doppio di sbarcati.

Il vero boom di arrivi si è verificato a febbraio con 3.896 arrivi.

Ai dati ufficiali del Viminale si aggiungono quelli dell’associazione umanitaria Mediterranea saving humans, secondo la quale sono stati respinti in Libia 4.029 persone che hanno tentato di attraversare il Mediterraneo per raggiungere le coste dell’Italia.

Tra queste persone ci sarebbero anche 222 minorenni.

Ma la ong parla anche di 142 dispersi in mare e di 28 morti restituiti dalle acque del Mediterraneo.

Tra gli sbarcati i minori non accompagnati risultano essere 461.

Intanto Matteo Salvini ha chiesto a Mario Draghi di cambiare la politica italiana sulle accoglienze e di tornare ai porti chiusi.

Tags:
espulsione migranti, Crisi dei migranti, Flusso migranti, quote migranti, Migranti
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook