10:27 11 Aprile 2021
Italia
URL abbreviato
41513
Seguici su

Alla sua uscita dal Tribunale di Cagliari, il leader del Carroccio si è espresso con i giornalisti sulla situazione dei vaccini in Italia e sul loro approvvigionamento.

Il leader della Lega Matteo Salvini ha affrontato il tema della campagna di vaccinazione e dell'approvvigionamento dei vaccini mentre si trovava a Cagliari, in Sardegna, che oggi passa ufficialmente in zona bianca.

"In settimana incontro i rappresentanti del governo di San Marino, visto che non arrivano i vaccini promessi dall'Europa è giusto andarli a cercare dove sono. L'Italia si muova per suo conto, altrimenti non ne usciamo più" ha affermato Salvini, per poi congratularsi con la regione Sardegna per il lavoro fatto al fine di raggiungere la fascia di minor rischio di contagio.

"Recuperiamo i ritardi e gli errori degli ultimi mesi, accettando la collaborazione di San Marino per ottenere dosi di vaccino (anche dalla Russia) per mettere in sicurezza un’intera zona d’Italia, migliaia di persone che lavorano nella Repubblica o ci vivono vicino. Sarebbe un bellissimo segnale" ha sottolineato Salvini.

Il V-Day, San Marino
Il V-Day, San Marino

Contatti con San Marino

Il leader del Carroccio ha poi affermato di essersi già messo in contatto con San Marino e di aver scritto agli esponenti del governo italiano per permettere una celere risposta all'offerta d'aiuto presentata dalla repubblica sanmarinese.

"Ho parlato direttamente con il ministro della Salute di San Marino, Roberto Ciavatta, sono pronto a incontrare lui e altri esponenti del suo governo e ho già scritto ai ministri Di Maio e Speranza per sollecitare una risposta all’offerta di aiuto, che mi auguro positiva" ha concluso Salvini.

A fine febbraio la Repubblica di San Marino ha registrato il vaccino contro il Covid russo Sputnik V, e nei giorni successivi è iniziata la campagna di vaccinazione nella repubblica del Titano.

Tags:
Matteo Salvini
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook