23:40 17 Aprile 2021
Italia
URL abbreviato
224
Seguici su

Tra i numerosi casi di violazione che sono stati registrati nella zona negli scorsi giorni, una donna è stata multata alle 2 di notte perché scoperta mentre si stava dirigendo, a bordo di un taxi, a casa dell'amante.

Nella zona di Pesaro, che da domani entrerà in zona arancione per l'aumento di contagi Covid, numerose violazioni hanno portato le autorità a effettuare sanzioni.

Alle due di notte una donna è stata fermata mentre si trovava all'interno di un taxi che da Santa Maria delle Fabbrecce la stava conducendo in centro. Alla domanda dei carabinieri sul perché fosse in viaggio in quel momento, la donna di 43 anni ha risposto con estremo candore di andare dal suo amante "a fare l’amore" e ha ricevuto una multa di 400 euro dagli agenti insieme all'obbligo di rientro presso la propria abitazione.

Multe a chi è senza maschera

Negli scorsi giorni una mamma è stata multata dalle autorità mentre stava portando il figlio alla scuola elementare Carducci senza indossare la mascherina e non rispettava il distanziamento sociale. La donna ha giustificato il mancato uso della mascherina affermando che "non la faceva respirare" e questo ha costretto gli agenti a identificare la donna e multarla con una sanzione da 400 euro.

Tre i locali che sono stati sanzionati dalla polizia municipale in viale Trieste e zone vicine per assembramenti incontrollati negli ultimi giorni.

Agli inizi di febbraio a Brescia un'altra mamma "no mask" ha ricevuto nel giro di 48 ore tre multe per un valore complessivo di 1.200 euro poiché rifiutava ripetutamente di indossare la mascherina.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook