11:04 26 Febbraio 2021
Italia
URL abbreviato
85330
Seguici su

Le prime dosi del vaccino contro il coronavirus russo, Sputnik V, sono arrivate a San Marino. Lo ha rivelato l'Ambasciata della Federazione Russa in Italia.

"Il 23 febbraio nella Repubblica di San Marino è arrivata la prima parte della consegna del vaccino anti COVID russo Sputnik V. L’accordo tra il governo della Repubblica di San Marino e il Russian Direct Investment Fund è diventato un’altra testimonianza della cooperazione tradizionalmente solida e costruttiva tra i due Paesi. La Repubblica di San Marino è diventato il 30-mo Paese nel mondo che ha riconosciuto l’efficacia del medicinale russo per la profilassi della infezione da coronavirus", si legge nella dichiarazione dell'Ambasciata.

La prima fornitura contava 7.500 dosi - altrettante ne arriveranno per il richiamo - ed è stata trasportata in un camion, scortato da Dogana, al confine con l'Italia, dalla gendarmeria fino all'Ospedale di Stato e ai frigoriferi del centro farmaceutico dell'Iss, l'Istituto per la Sicurezza Sociale. 

A San Marino ci sono circa 40 mila abitanti. La Repubblica sta ancora aspettando le consegne di Pfizer e AstraZeneca. 

La Repubblica di San Marino ha registrato il vaccino russo contro il Covid-19 Sputnik V il 19 febbraio, diventando la trentesima nazione ad aver registrato questo vaccino. "Il vaccino è stato approvato nell'ambito della procedura di autorizzazione all'uso di emergenza. San Marino è diventato il 30esimo paese al mondo ad approvare lo Sputnik V", si proclamava nella dichiarazione del Fondo Russo per gli Investimenti Diretti (RDIF).

  • Prime dosi di Sputnik V arrivano a San Marino
    Prime dosi di Sputnik V arrivano a San Marino
    © Foto : Andrea Costa / Iss di San Marino
  • Prime dosi di Sputnik V arrivano a San Marino
    Prime dosi di Sputnik V arrivano a San Marino
    © Foto : Andrea Costa / Iss di San Marino
  • Prime dosi di Sputnik V arrivano a San Marino
    Prime dosi di Sputnik V arrivano a San Marino
    © Foto : Andrea Costa / Iss di San Marino
  • Prime dosi di Sputnik V arrivano a San Marino
    Prime dosi di Sputnik V arrivano a San Marino
    © Foto : Andrea Costa / Iss di San Marino
  • Prime dosi di Sputnik V arrivano a San Marino
    Prime dosi di Sputnik V arrivano a San Marino
    © Foto : Andrea Costa / Iss di San Marino
  • Prime dosi di Sputnik V arrivano a San Marino
    Prime dosi di Sputnik V arrivano a San Marino
    © Foto : Andrea Costa / Iss di San Marino
  • Prime dosi di Sputnik V arrivano a San Marino
    Prime dosi di Sputnik V arrivano a San Marino
    © Foto : Andrea Costa / Iss di San Marino
1 / 7
© Foto : Andrea Costa / Iss di San Marino
Prime dosi di Sputnik V arrivano a San Marino

In precedenza Luca Beccari, Segretario di Stato per gli Affari Esteri della Repubblica di San Marino, ha detto in un’intervista esclusiva a Sputnik Italia, che le prime dosi coprirebbero circa il 18% della popolazione di San Marino.

Sputnik V

Secondo l'RDIF, Sputnik V è uno dei primi tre vaccini contro il coronavirus al mondo in termini di numero di approvazioni rilasciate dalle autorità di regolamentazione competenti dei vari Stati. 

Il vaccino è stato approvato in Russia, Bielorussia, Argentina, Bolivia, Serbia, Algeria, Palestina, Venezuela, Paraguay, Turkmenistan, Ungheria, Emirati Arabi, Iran, Repubblica di Guinea, Tunisia, Armenia, Messico, Nicaragua, Repubblica Serba della Bosnia ed Erzegovina, Libano, Myanmar, Pakistan, Mongolia, Bahrain, Montenegro, Saint Vincent e Grenadine, Kazakistan, Uzbekistan, Gabon, San Marino, Ghana, Kirghizistan e Guyana.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook