02:16 28 Febbraio 2021
Italia
URL abbreviato
0 00
Seguici su

Nel 1971 Bellugi si aggiudicò lo scudetto con l'Inter, mentre tra il 1974 e il 1979 venne convocato diverse volte nella nazionale italiana.

Si è spento Mauro Bellugi, ex calciatore dell'Inter e della nazionale di calcio italiana. Lo riferisce l'agenzia di stampa ANSA citando fonti qualificate.

L'ex professionista è deceduto all'età di 71 anni nell'ospedale di Milano, dove era stato ricoverato nel dicembre scorso per coronavirus.

Delle complicazioni, dovute ad una trombosi, avevano portato all'amputazione di entrambe le gambe. Nonostante la difficile operazione, Bellugi aveva continuato ad avere problemi.

La carriera

Nel corso della sua carriera da professionista militò nell'Inter, nel Bologna, nella Pistoiese e nel Napoli, oltre ad ottenere diverse presenze con la nazionale maggiore tra il 1974 e il 1979.

Le più grandi soddisfazioni, tuttavia, se le tolse con il club meneghino, con il quale si aggiudicò lo scudetto del 1970-1971, senza tuttavia riuscire a imporsi come titolare inamovibile, anche per dissidi interni.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook