02:55 28 Febbraio 2021
Italia
URL abbreviato
4811
Seguici su

In precedenza l'ex premier aveva espresso il desiderio di tornare a insegnare all'Università di Firenze, una volta conclusa l'aspettativa.

A partire dal primo marzo il professor Giuseppe Conte tornerà a fare ricerca e insegnare all'università di Firenze. La conferma arriva dal rettore Luigi Dei. 

"Ci siamo sentiti per telefono, la prossima settimana verrà a trovarmi", ha detto ai microfoni di "Un giorno da pecora" su Radio 2. 

L'inizio delle lezioni è fissato per il primo marzo. Prima dell'incarico come presidente del Consiglio, Giuseppe Conte ha avuto la cattedra di Diritto Privato e Diritto Civile all'Ateneo di Firenze. 

"Ha detto che ha molta nostalgia degli studenti, l'ho sentito come una persona che ha voglia di tornare nella sua università e vuole riprendere il filo con gli studenti", prosegue Dei. 

Il rettore ha ricordato come, durante il mandato da presidente del Consiglio, Giuseppe Conte sia tornato all'università per tenere una lezione di diritto agli studenti del primo anno. 

Alla domanda se il ritorno in cattedra dell'ex premier potrebbe determinare un aumento delle immatricolazioni per l'università di Firenze, il rettore ha risposto: "Può darsi, si dice sia molto popolare".

Subito dopo il passaggio dei poteri al suo successore, Giuseppe Conte aveva espresso la volontà di tornare ad insegnare al termine dell'aspettativa. 

Tags:
Firenze, Università, Giuseppe Conte, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook