02:13 02 Marzo 2021
Italia
URL abbreviato
125
Seguici su

Prima del voto di fiducia in Senato, come da prassi il presidente del Consiglio Mario Draghi è intervenuto per la replica dopo aver sentito tutti gli interventi in Aula: ribaditi la centralità della funzione del Parlamento e l'impegno per ambiente e sviluppo sostenibile.

Nella replica in Aula al Senato il neo-presidente del Consiglio Mario Draghi ha sottolineato l'intenzione del nuovo esecutivo di lavorare insieme al Parlamento.

"Voglio ribadire quanto considero cruciale la funzione e il lavoro del Parlamento, in particolare per quanto riguarda il Programma di ripresa e resilienza, ho indicato come la governance debba essere incardinato al ministero dell'Economia con strettissimo coordinamento con i ministeri competenti, per definire e attuare i progetti. Il Parlamento sarà informato in modo tempestivo sul programma e le linee di intervento", ha dichiarato Draghi.

Draghi ha poi espresso il sostegno all'idea di introdurre nella Costituzione concetti come ambiente e sviluppo sostenibile.

"Questo governo conferma l'impegno di andare nella direzione [dell'inserimento di questi concetti in Costituzione]", ha affermato Draghi.

Dopodiché si è espresso a favore del coinvolgimento delle amministrazioni locali e delle parti sociali nell'azione del suo esecutivo.

"Il coinvolgimento delle Regioni e dei Comuni... e delle parti sociali... non solo è indispensabile ma è essenziale".

Ha poi sostenuto di "fare molto di più" sui ristori ed ha ribadito l'importanza della cultura "in tutte le sue forme imprescindibile per la crescita e il benessere del Paese".

Il Senato voterà la fiducia al governo Draghi dopo le 23.

Tags:
Italia, governo, Mario Draghi
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook