02:47 28 Febbraio 2021
Italia
URL abbreviato
0 53
Seguici su

Zaia informa i veneti che dalla mezzanotte di oggi entrerà una nuova limitazione riguardante la consumazione di cibi e bevande nei locali commerciali. Ammesse consumazioni solo da seduti.

Il presidente della Regione Veneto Luca Zaia sta per firmare una nuova ordinanza che limiterà le consumazioni al bar dalle 15.00 alle 18.00 solo a chi si siede al tavolo nel rispetto delle distanze di almeno un metro.

Questo per evitare il più possibile il rafforzamento della curva epidemiologica nel Veneto.

“Oggi presento una nuova ordinanza per evitare assembramenti pericolosi per la ripresa dell'infezione”, ha detto Zaia durante la quotidiana conferenza stampa di mezzogiorno presso la sede della Protezione civile regionale.

L’ordinanza entrerà in vigore già dalla mezzanotte ed avrà effetto fino al 5 marzo incluso avverte Zaia.

Luca Zaia
© AFP 2021 / Giuseppe Giglia
Luca Zaia
“Sarà in vigore fino al 5 marzo e partirà dalle ore 24 di oggi: sarà consentita dalle 15 alle 18 la consumazione di bevande e alimenti solo da seduti sia all'interno che all'esterno dei locali. Ricordo che alle 18 è prevista la chiusura degli esercizi pubblici", quindi non solo bar ma qualsiasi locale dove si consumano cibi e bevande dovranno rispettare la nuova limitazione.

Zaia ricorda che la mascherina, quando si è seduti al tavolo, va tolta solo per consumare la bevanda o il cibo e va quindi reindossata.

L’ordinanza praticamente vieterà l’asporto e la consumazione di bevande ed alimenti nelle vicinanze delle attività, mentre raccomanda fortemente la consegna a domicilio.

La situazione epidemiologica in Veneto

In Regione Veneto sono stati effettuati 3.837.128 tamponi molecolari e 2.792.370 test rapidi, mentre i positivi delle ultime 24 ore sono 701. L’incidenza dei positivi sui tamponi fatti nelle ultime 24 ore è dell’1,53%, ovvero 45.735.

I positivi in totale sono 317.979 e ad oggi i positivi in Veneto sono 26.330. I ricoveri sono 1.771 e sono in discesa sottolinea Zaia durante la conferenza.

I decessi sono +65 nelle ultime 24 ore e sul totale sono 9.364 morti causati dalla pandemia nel Veneto. Infine 14.970 il numero dei dimessi.

Tags:
Veneto, Luca Zaia, Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook