16:04 07 Marzo 2021
Italia
URL abbreviato
0 01
Seguici su

Strage di anziani nelle Rsa e case di riposo della provincia di Bari, muoiono altri tre anziani ospiti di una Rsa di Bitonto. Nei giorni scorsi altri 7 erano morti a Gioia del Colle.

Il coronavirus arriva prima del vaccino, corre veloce e prorompe nella Rsa ‘Fondazione Villa Giovanni XXIII’ a Bitonto, in provincia di Bari.

Individuato il focolaio nei giorni scorsi, sono risultati positivi al virus in 110 tra anziani e operatori sanitari.

L’Asl locale ha effettuato i tamponi sugli ospiti della struttura e sul personale. In alcuni casi il ricovero in ospedale è risultato essere necessario, ma per tre di loro non c’è stato nulla da fare la loro età e l’aggravarsi di un virus assai forte con i deboli, ha portato al decesso degli ospiti della ‘Fondazione Villa Giovanni XXIII’ di Bitonto.

Altro focolaio che invece si sta concludendo positivamente, scrive Fanpage, riguarda la casa di riposo di Putignano ‘Carmela di Brindisi Valentini’, dove sono stati 39 i contagiati dal Sars-CoV-2. Qui il focolaio era esploso ad inizio dicembre 2020 e ora si avvia a conclusione la quarantena di ospiti e operatori che, secondo i tamponi, sono ora tutti negativi.

Ma le case di cura della provincia di Bari vivono mesi drammatici, a Gioia del Colle la casa di cura ‘Padre Semeria’ conta attualmente quattro positivi, di cui tre anziani ospiti della struttura e un operatore sanitario. In questa struttura la scorsa settimana erano stati scoperti ben 48 positivi, di cui sette persone anziane sono state uccise dal Covid: una strage.

Tags:
Anziani, persone anziani, Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook