20:35 07 Marzo 2021
Italia
URL abbreviato
101
Seguici su

Una tragedia familiare ha colpito Carmagnola in provincia di Torino, dove un rappresentante di professione ha ucciso la moglie e il figlio di soli 5 anni. Ha quindi tentato il suicidio.

Ore tre del mattino a Carmagnola in provincia di Torino esplode l’ennesimo dramma familiare. Vito Riccio di 39 anni, un rappresentante di professione, uccide la moglie coetanea Teodora Casasanta e anche il loro figlio Ludovico di 5 anni. Lo riporta Rainews.

Secondo le prime informazioni trapelate lei, una operatrice socio sanitaria, voleva lasciarlo. Potrebbe essere questo il movente del duplice omicidio.

Riccio avrebbe colpito Teodora e Ludovico con diversi oggetti contundenti ed anche da taglio, rinvenuti all’interno dell’appartamento dove vivevano.

Al termine della follia omicida l’uomo avrebbe tentato il suicidio ingerendo una o più sostanze liquide, provando a tagliarsi i polsi e infine gettandosi dal balcone ma è sopravvissuto alla caduta riportando fratture plurime. L’uomo non è in pericolo di vita ed ha una prognosi di 60 giorni.

Nel messaggio che ha lasciato prima di tentare il suicidio l’uomo avrebbe scritto: “Vi porto via con me”.

Tags:
Omicidio
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook