01:28 28 Febbraio 2021
Italia
URL abbreviato
460
Seguici su

Per la senatrice Barbara Lezzi un governo Conte ter con dentro Matteo Renzi non è votabile, nel M5S su questo scenario c'è malessere e alcuni non voterebbero fiducia.

“Renzi non può più essere coinvolto. Non è affidabile, saremmo costretti a subire ancora i suoi capricci e sono certa che riaprirebbe una crisi tra qualche mese. Non siamo all'asilo, dove possiamo aspettare che il bambino faccia il bravo”, lo dice la senatrice del Movimento 5 Stelle Barbara Lezzi intervistata dal quotidiano La Stampa.

La senatrice, ex ministro, avverte anche il suo partito e fa capire che un Conte ter con ancora Renzi dentro non si deve fare perché lei non gli darebbe la fiducia.

“Non darei la fiducia a un altro governo con Renzi, per di più potenziato da questa crisi. Su questo punto il Movimento deve essere determinato. La prospettiva di lavorare serenamente alla ricostruzione del nostro Paese, senza la presenza di Renzi, può dare forti motivazioni a molti dei nostri parlamentari.”

Ed avverte: “Farlo entrare di nuovo in squadra, invece, avrebbe l’effetto contrario. Sarebbe un deterrente per alcuni di noi”.

Su Renzi malessere diffuso tra i grillini

La Lezzi dice apertamente che sia la Senato che alla Camera dei deputati sull’ipotesi si un Conte ter con dentro Renzi “c’è un malessere diffuso”.

E sulla indiscrezione che ci sarebbero già tre parlamentari grillini pronti a non votare la fiducia, lei non fa nomi ma lascia intendere che sia qualcosa di più ampio di un piccolo gruppetto.

Cosa pensa di Renzi

“L'unica ambizione che ha è quella di avere la testa di Conte, comandare e decidere nomine, investimenti, occupare ministeri”, dice ancora la senatrice Lezzi riferendosi a quelle che lei ritiene essere le ambizioni di Matteo Renzi.

Tags:
Politica Italiana
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook