19:26 14 Maggio 2021
Italia
URL abbreviato
0 31
Seguici su

E' quanto emerge da un monitoraggio dell'Ospedale Bambino Gesù di Roma effettuato sui 3.000 sanitari vaccinati. A partire dal 14esimo giorno dalla prima dose nessuno ha sviluppato l'infezione.

I primi risultati del monitoraggio vaccinazioni sembrano dare conferme positive sull'efficacia del vaccino contro il Covid-19. La verifica condotta dai medici dell'Ospedale Gesù Bambino di Roma conferma la presenza di anticorpi a 21 giorni dalla prima dose nel 99% degli operatori sanitari a cui è stato inoculato il vaccino. Il monitoraggio è stato condotto dall’équipe della Medicina del Lavoro e della struttura complessa di Microbiologia della struttura romana, con il supporto dell’Immunologia clinica e il coordinamento della Direzione sanitaria.

Sono 3.000 gli operatori sanitari "negativi", ovvero mai entrati a contatto con il virus, ad aver ricevuto la prima dose. Di questi quasi la metà, 1.425, ha già ricevuto il richiamo. Il monitoraggio a 21 giorni dalla prima dose mostra una risposta anticorpale positiva nel 99% dei vaccinati esaminati, con una produzione di anticorpi specifici 50 volte superiore alla soglia di negatività.

L'immunità totale è stata raggiunta a 7 giorni dopo la seconda dose dal 100% dei vaccinati, con un titolo anticorpale 1.000 volte superiore alla soglia di negatività.

I dati sono confermati dal monitoraggio sull'andamento epidemiologico tra gli operatori, da cui si evince che a partire dal 14° giorno dalla prima dose nessuno ha sviluppato l'infezione da Sars-Cov-2. I casi di contagio si sono verificati entro le prime due settimane dalla somministrazione del siero, ma con lievi sintomi e senza necessità di ricovero ospedaliero. 

Tags:
vaccino, Coronavirus, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook