15:24 05 Marzo 2021
Italia
URL abbreviato
742
Seguici su

Il primo sisma si è prodotto poco prima della mezzanotte, mentre il secondo circa un paio di ore dopo.

Due scosse di terremoto, rispettivamente di magnitudo 3.5 e 3.1 della scala Richter, hanno interessato la costa marchigiana, stando a quanto riportato dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (INGV).

I primi rilevamenti parlano di due sismi che hanno avuto il proprio epicentro nel primo caso a circa 14 chilometri da Civitanova, nel maceratese, e nel secondo a poco più di 15 dalla località di Porto Sant'Elpidio, in provincia di Fermo.

L'ipocentro, in entrambi casi, è stato individuato dagli esperti dell'INGV d una profondità di circa 9 chilometri.

Al momento non sono stati rilevati danni a persone o cose causate dal sisma.

 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook