15:14 05 Marzo 2021
Italia
URL abbreviato
541
Seguici su

Ancora problemi di salute per papa Francesco, costretto da una sciatalgia a non poter presiedere alla santa messa domenicale e a dover rimandare l'incontro con il corpo diplomatico previsto lunedì 25 gennaio.

Il malanno di papa Francesco si ripresenta ancora una volta, la sciatalgia non lo lascia tranquillo e così dovrà saltare la santa messa domenicale di 25 gennaio detta della Domenica della Parola di Dio, lo rende noto il direttore della Sala Stampa vaticana.

Tuttavia papa Francesco ci sarà per il consueto appuntamento dell’Angelus alle ore 12 in diretta anche streaming.

Francesco non ci sarà neppure per i Vespri di lunedì 25 gennaio a San Paolo Fuori le Mura e deve essere rimandato anche l’incontro con il Corpo diplomatico già programmato.

A presiedere la santa messa presso l’altare della Cattedra della Basilica vaticana ci sarà monsignor Rino Fisichella, presidente del Pontificio consiglio per la promozione della Nuova evangelizzazione.

Papa Francesco era già stato colpito dalla sciatalgia a fine ed inizio anno. Il male di cui soffre da anni si è acuito e gli aveva impedito di presiedere alle celebrazioni liturgiche del 31 dicembre e dell’1 gennaio scorso.

I vespri a San Paolo Fuori le Mura per la conclusione della Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani sarà invece presieduta dal cardinale Kurt Koch, presidente del Pontificio consiglio per la promozione dell’unità dei cristiani.

Tags:
Papa Francesco
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook