08:25 16 Maggio 2021
Italia
URL abbreviato
190
Seguici su

Secondo quanto riportato dall'ultimo sondaggio di Index Research i consensi per Italia Viva sono crollati sotto il 3% dopo la crisi di governo.

Il sondaggio, commissionato per Piazza Pulita su La 7, evidenzia le conseguenze della crisi di governo, aperta dal leader di Italia Viva, Matteo Renzi. Lo stesso ex premier ha visto un calo dei consensi personali con indice di gradimento dell'11%, il peggiore tra i leader politici in Italia. Lo stesso vale per Giuseppe Conte che ha visto un calo del 2%, mentre il leader più gradito è Giorgia Meloni con il 38%. Seguono Matteo Salvini con il 27%, Nicola Zingaretti con il 25%, Silvio Berlusconi con il 18% e infine Carlo Calenda e Luigi Di Maio con il 17%.

Anche la Lega perde consensi rimanendo tuttavia in testa (23,2%) , mentre segue il Pd con un guadagno dello 0,3% raggiungendo dunque il 19,5%. Al terzo posto troviamo Fratelli d'Italia con il 17%, il Movimento Cinque Stelle con il 15% e Forza Italia al 6,5%.

Ora in crescita si trovano Azione (3,8%) e La Sinistra (3,6%) mentre Italia Viva crolla del 0,6% fermandosi al 2,9%. Sotto questa soglia si trovano +Europa al 2,5%, all'1,9% i Verdi e all'1,2% Cambiamo. 

Secondo il 42,1% degli intervistati il governo Conte arriverà fino alle elezioni del presidente della Repubblica nel 2022, mentre il 37,3% sostiene che l'esecutivo durerà pochi mesi col ritorno al voto in estate. Infine il 7,8% crede che il governo arriverà fino a fine legislatura.

Correlati:

D’Alema contro Italia Viva: anche loro sono fuoriusciti senza mandato parlamentare
Sondaggio politico, Italia Viva crolla al 2,4% e Renzi colpevole della crisi di governo
Faraone: "Se Conte scioglie alcuni nodi, Italia Viva c'è"
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook