01:50 08 Marzo 2021
Italia
URL abbreviato
Di
5711
Seguici su

All’indomani del voto di fiducia al Senato, il leader di Italia Viva sottolinea che il presidente del Consiglio “ha perso la maggioranza assoluta e chi conosce la politica sa cosa questo significa nell’attività parlamentare e nella credibilità istituzionale”.

“Dopo il Conte 1, dopo il Conte Bis ora siamo al Conte dimezzato. Peccato che il premier abbia messo la sua paura di perdere Palazzo Chigi davanti alle esigenze e ai bisogni del Paese. È andata così: le ministre hanno lasciato la poltrona per difendere le loro idee, il Presidente del Consiglio ha cambiato le proprie idee per mantenersi il prestigioso ruolo”, è l’accusa che Renzi rivolge a Conte nella sua enews.

Renzi sottolinea che il premier ha “cambiato la terza maggioranza in tre anni, imbarcando persone con storie molto diverse, solo per durare un po’ di più”.

"Il Pd schiacciato sul M5S"

Quindi l’affondo contro l’ex partito, il Partito democratico: “Mi dispiace per il Pd che si è schiacciato sul Movimento Cinque Stelle: poteva giocare un ruolo da protagonista in questa crisi, ha scelto di assecondare il disegno grillino. Peccato”.  

E riguardo al suo intervento di ieri al Senato, Renzi ha ammesso: “È stato uno dei miei interventi più difficili”.

La fiducia al Senato

Ieri Conte ha incassato la fiducia al Senato con la maggioranza relativa. Il premier ha espresso l'intenzione di allargare la maggioranza sulla base di un patto di legislatura.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook