11:47 06 Maggio 2021
Italia
URL abbreviato
0 21
Seguici su

Vita stressata al tempo della pandemia, il 77% degli italiani si avverte stressato e crede che sia colpa della pandemia e del Coronavirus.

Chiusi in casa, in molti casi senza lavoro e reddito da mesi, costretti a convivere più del tempo solito con il partner, gli italiani sono particolarmente stressati, più della vita normale pre-pandemia.

Ben il 77% degli italiani si avverte stressato a livello medio-alti (8 su 10) e il 51% di questi attribuisce le “tossine” accumulate alla pandemia.

La rilevazione è frutto di una elaborazione del Consiglio nazionale degli psicologi (Cnop) che ha aggiornato lo stressometro degli italiani.

Ed i più esposti allo stress sarebbero i giovani, nei quali si sta sviluppando un’onda lunga di problemi psicologici”.

Come stanno stressati gli italiani

Secondo l’indagine condotta in data 11 gennaio, il 23% riporta un basso livello di stress generale, il 43% si sente stressato ad un livello medio e il 34% è altamente stressato.

Per quanto riguarda il dato geografico, a livello italiano il livello di stress medio è del 58%, ma sale in chi abita al Nord Est, al Centro e nelle isole dove è al 59% di media.

Se la prendono con maggiore filosofia al Sud dove lo stress è al 57%, ma i veri “rilassati” sono quelli del Nord Est con il 54% di stress.

Pandemia (51%), lavoro (13%) e situazione economica (10%) le principali cause, che non possono che ricondursi alla stessa causa: Sars-CoV-2.

Tags:
Psicologia, stress
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook