16:33 19 Gennaio 2021
Italia
URL abbreviato
105
Seguici su

Neve sul fine settimana italiano anche a quote pianeggianti. Il gelo artico e l'attacco congiunto dei venti sull'Italia, causeranno un bruco calo delle temperature ovunque.

Il gelo artico si è aperto un canale lungo l’Europa continentale e ora dal Polo nord starebbe per raggiungere l’Italia calando da nord a sud con un fronte gelido che potrebbe far nevicare anche a quote pianeggianti.

Le gelide correnti artiche sono attese sull’Italia tra domani giovedì 14 gennaio e sabato 16 gennaio.

Sull’Italia si potrebbero quindi costituire due vortici ciclonici che dilagheranno ovunque.

Il primo vortice ciclonico è atteso collocarsi sul Tirreno dopo che le correnti gelide saranno entrate in contatto con il mare. In questo caso sono la Sicilia, la Sardegna, e la Calabria ad essere particolarmente interessante.

Ma la tramontana artica flagellerà il basso Adriatico e anche il Mare Ionio con mareggiate attese lungo le coste pugliesi durante il fine settimana.

La Bora, invece, potenziata dal gelo, soffierà sull’alto Adriatico, ed ancora il Grecale e il Maestrale attanaglieranno il Tirreno e la Sardegna rispettivamente.

L’Italia nei prossimi giorni si potrebbe quindi risvegliare sotto lo zero termico in quasi tutto il territorio.

Domenica anche le zone di pianura potrebbero risvegliarsi al mattino con la neve ad imbiancare gli alberi di mimose che hanno già fatto sbocciare i loro fiori in Sicilia durante le ultime pazze settimane calde.

Tags:
neve
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook