22:54 09 Maggio 2021
Italia
URL abbreviato
509
Seguici su

Continuano a imperversare le polemiche sul Vaccine Centre della Mostra d'Oltremare di Napoli, dopo le immagini delle lunghe file di medici e infermieri per ore e ore in attesa del vaccino sotto la pioggia.

Sono almeno 400 i furbetti del vaccino beccati mentre facevano la fila al centro di vaccinazione allestito dall'Asl Napoli 1 centro alla Mostra d'Oltremare. Nelle lunghe file di medici e operatori sanitari in attesa del vaccino centinaia di persone avrebbero tentato di imbucarsi, secondo quanto riporta la stampa locale. 

La direzione generale dell'Asl Napoli 1 centro ha riferito di 200 persone fatte allontanare dalla fila e "altrettante sono state individuate e allontanate nella giornata di oggi", circa 400 che nei primi due giorni avrebbero tentato di vaccinarsi al posto di chi ne ha diritto. 

Nel giorni scorsi il Vaccine Center era stato al centro di una polemica per le immagini delle file, sotto la pioggia battente, di medici e operatori sanitari in attesa del vaccino. La regione Campania ha parlato di "sciacallaggio mediatico". 

La vaccinazione in Campania

In seguito alla distribuzione delle dosi di vaccino effettuata "in modo sperequato" nella regione Campania, il presidente Vincenzo De Luca ha comunicato tramite il suo profilo Facebook la sospensione della campagna di vaccinazione a partire da oggi.

"Covid-19, si interrompe oggi in Campania la campagna di vaccinazioni, esaurite tutte le dosi inviate alla Regione" si legge nel post di De Luca.

La Campania è la prima regione per numero di vaccinazioni effettuate, l'89,5% delle dosi ricevute su un totale di 67.020. In Italia sono state distribuite oltre 908.000 dosi e quasi 600 mila persone hanno ricevuto il vaccino della Pfizer/Biontech. 

Tags:
Vincenzo De Luca, Coronavirus, vaccino, Napoli, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook