14:54 17 Gennaio 2021
Italia
URL abbreviato
110
Seguici su

I carabinieri del capoluogo brianzolo hanno posto sotto sequestro tutte le armi e le munizioni sequestrate.

I Carabinieri del comando provinciale di Monza hanno fatto le scattare le manette per un cinquantenne che celava un vero e proprio arsenale nel proprio garage. A riferirlo è il portale Monza Today.

Giunti sul posto in seguito ad una segnalazione e a una denuncia per maltrattamenti, i militari dell'arma hanno trovato un fucile a canne mozze, due pistole semiautomatiche dotate di silenziatore e anche una mitraglietta, oltre ad un giubbotto antiproiettile e due balestre.

A corredo un numero di munizioni di diverso calibro da far rabbrividire, unite a diverse armi bianche tra cui un grosso coltello a serramanico, con gli inquirenti che hanno posto il tutto sotto sequestro

La scoperta è stata effettuata nella notte tra mercoledì e giovedì, in un'immobile situato al confine tra i quartieri di San Giuseppe e San Fruttuos.

Gli investigatori hanno ora aperto un'inchiesta al fine di rintracciare la provenienza delle armi ed escludere un loro eventuale utilizzo nell'ambito di reati recenti.

 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook