11:25 24 Gennaio 2021
Italia
URL abbreviato
232
Seguici su

La confisca è avvenuta nell'ambito di un'indagine della Procura Milano per frode fiscale e autoriciclaggio.

I militari del Nucleo di Polizia economico-finanziaria della guardia di finanza di Milano hanno sequestrato uno yacht di oltre 50 metri di proprietà di Paolo Fassa, dal valore stimato di circa 30 milioni di Euro.

L'imbarcazione, ormeggiata nel porto di Genova, è denominata Bianca.

Fassa, titolare dell'azienda di calcestruzzi Fassa Bortolo che dà anche il nome alla popolare squadra di ciclismo, è infatti indagato per frode fiscale e autoriciclaggio nell'ambito di un'inchiesta dei pm milanesi Paolo Storari e Giordano Baggio. 

Per questo, oltre all'imbarcazione, gli anche è stato sequestrato circa un milione e mezzo di Euro, depositato sui suoi conti correnti societari e personali.

Il sequestro è stato disposto dalla procura per 'sproporzione', poiché gli investigatori hanno riscostruito gli ultimi 15 anni di redditi dichiarati da Fassa, che ammontano invece a 9 milioni e mezzo di Euro.

L'inchiesta ha fatto emergere un complesso meccanismo di frode fiscale attraverso la Fassa srl, operato anche attraverso alcune società off-shore

Insieme a Fassa è indagata anche sua figlia. 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook