16:29 15 Maggio 2021
Italia
URL abbreviato
111
Seguici su

L'Italia rischia la terza ondata? Secondo Nino Cartabellotta rischiamo che la terza ondata si innesti sulla seconda in fase di esaurimento.

Analizzando gli ultimi dati sulla pandemia in Italia, il presidente della Fondazione Gimbe Nino Cartabellotta dice che corriamo il rischio “che la terza ondata si innesti nella fase discendente della seconda”.

Questo perché, spiega Cartabellotta al Corriere della Sera, “i dati tornano a salire, così come i dati sui ricoveri nelle unità di terapia intensiva”. Questi ultimi aumenti si verificano in particolare “nelle regioni alle quali i provvedimenti adottati nel periodo natalizio avevano assegnato la zona gialla.”

In definitiva, spiega il presidente della Fondazione Gimbe, la situazione “potrebbe indicare che la terza ondata si sta sovrapponendo alla seconda”.

Quando ne sapremo di più?

Ne sapremo di più nella seconda metà del mese di gennaio, quando ci giungeranno i dati su quanto si è diffuso il virus durante le festività natalizie. A quel punto sapremo se la terza ondata ci stava bussando alla porta oppure no.

La richiesta di lockdown di Ricciardi

Ieri il consulente del ministro della Salute, Walter Ricciardi, si era espresso per un lockdown preventivo perché a suo avviso la politica sta rincorrendo la pandemia e non la sta anticipando.

Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook