19:49 21 Gennaio 2021
Italia
URL abbreviato
110
Seguici su

Secondo quanto riferito dal suo ufficio stampa, il ministro D'Incà è asintomatico e sta bene.

Oggi è arrivato l'esito del tampone a cui il ministro per i Rapporti con il Parlamento Federico D'Incà si era sottoposto a scopo precauzionale qualche giorno fa, martedì 5 gennaio, che ha mostrato la positività al coronavirus. 

D'Incà è asintomatico e come da prassi in questi casi è pronto all'autoisolamento fiduciario in attesa dell'esito negativo del tampone.

"Il ministro sta bene, non ha alcun sintomo e si atterrà scrupolosamente alle indicazioni dell'autorità sanitaria competente," fa sapere il suo ufficio stampa.

Inoltre è trapelato che D'Incà in questi giorni non ha avuto contatti diretti con il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, partecipando solo ad un consiglio dei ministri in videoconferenza da Belluno, dove si trovava con la sua famiglia, riporta Adnkronos.

In autoisolamento fiduciario a scopo precauzionale, come del resto previsto dai protocolli, lo staff del ministro, dal momento che ieri si era svolta una breve riunione di lavoro.

In precedenza anche la ministra dell'Interno Luciana Lamorgese era risultata positiva al coronavirus, anche se poi era emerso che si trattava di un caso di falso positivo, così come il portavoce del premier Conte Rocco Casalino.

Tags:
Coronavirus, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook