06:13 23 Gennaio 2021
Italia
URL abbreviato
0 10
Seguici su

Foca monaca a Porto Cesareo nell'area protetta, un ritorno atteso da 50 anni. L'incontro è considerato eccezionale dalla comunità scientifica.

A Porto Cesareo, nell’area marina protetta, è stata avvistata una foca monaca da un pescatore diportista sportivo mentre con il suo natante si trovava nella riserva marina protetta del Salento.

Nella riserva è vietata qualsiasi tipo di attività, ad eccezione della ricerca scientifica. Il pescatore l’ha filmata e fotografata ed ha avvertito immediatamente i biologi dell’area marina, i quali dopo un consulto e una verifica delle immagini e foto ricevute hanno appurato che si trattava di un esemplare di foca monaca, lo riferisce l’Ansa che cita il comunicato stampa dell’area marina protetta.

Il ritorno viene considerato eccezionale, perché in alcune parti del Mediterraneo la foca monaca è scomparsa da tempo, tanto che l’ultimi avvistamento a Porto Cesareo, scrive ancora l’Ansa, risale agli anni settanta dello scorso secolo.

L’esemplare di quegli anni era stato ripescato e poi imbalsamato per essere collocato nel museo di Biologia Marina.

Che siano state le basse attività delle navi di questi mesi ad aver confortato la foca monaca e ad averla convinta a tornare nel Salento dopo 50 anni di assenza?

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook