00:41 02 Marzo 2021
Italia
URL abbreviato
193622
Seguici su

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha espresso preoccupazione riguardo la situazione a Washington.

In un tweet il primo ministro italiano ha affermato che segue "con grande preoccupazione" quanto sta succedendo nella capitale americana.

​In precedenza il leader di Italia Viva Matteo Renzi ha scritto in un tweet che le immagini dal Campidoglio "fanno male".

​Il segretario del PD Nicola Zingaretti ha definito la situazione a Washington "attacchi" alla democrazia.

Mentre il leader della Lega Matteo Salvini ha ribadito che la violenza non è la soluzione.

Secondo il ministro degli Esteri Luigi Di Maio quanto sta accadendo nel capoluogo statunitense è "gravissimo".​​

La presidente di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni pensa che in questa situazione "serve grande prudenza".

​Oggi intervenendo ad un comizio a Washington il presidente in carica Donald Trump aveva esortato il vicepresidente Mike Pence a bloccare la certificazione del Congresso della vittoria di Joe Biden. A sua volta Pence ha rifiutato la proposta del presidente, sostenendo di non aver l'autorità per decidere quali voti elettorali dovrebbero essere conteggiati e quali no per la certificazione ufficiale del voto del Collegio Elettorale.

I sostenitori di Trump si sono poi diretti in massa verso il Campidoglio, riuscendo a rompere il cordone di polizia e ad entrare nelle sale del Congresso.

Lo stesso Trump ha esortato i suoi sostenitori a rimanere pacifici e non cercare lo scontro con le forze dell'ordine in servizio al Campidoglio.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook